• indirizzo

      INDIRIZZO

      Viale Bolognesi 19, 47121 Forlì

    • telefono

      TEL / FAX

      0543 405460 / 0543 414970

    • orari

      ORARI

      Lun Mer Ven 8:30-12:30
      Mar Gio 14:30-17:00
    • posta

      PEC

      forli.cesena@ipasvi.legalmail.it

News

Prev Next

OFFERTA DI LAVORO PER INFERMIERI SU NAVE…

07-02-2018

OFFERTA DI LAVORO PER INFERMIERI SU NAVE DA CROCIERA

Read more

I professionisti al centro della cura de…

05-02-2018

A Ravenna il 14 febbraio 2018 si terrà l'incontro STATI GENERALI:"I Professionisti al centro della cura della conoscenza diffusa alla Corporate University". Programma e locandina allegato.

Read more

Nuove linee di indirizzo regionali per p…

05-02-2018

Segnaliamo che la Funzione formazione dell'Agenzia sanitaria e sociale regionale dell'Emilia Romagna ha pubblicato le nuove "LINEE DI INDIRIZZO REGIONALI PER PROGETTARE E REALIZZARE LA FORMAZIONE CONTINUA IN SANITA'". E' possibile...

Read more

Cure palliative, la formazione in Emilia…

05-02-2018

La Funzione formazione dell’Agenzia sanitaria e sociale regionale dell’Emilia-Romagna, in collaborazione con l’Azienda Usl Romagna e con il Servizio Assistenza Territoriale della Regione Emilia-Romagna ha pubblicato l’esito della sperimentazione del...

Read more

II Convegno Nazionale FORMAT: "FARE…

05-02-2018

Nei giorni 13 e 14 aprile 2018 a Rimini, si terrà il II Convegno Nazionale FORMAT, intitolato:" FARE LA DIFFERENZA. L'ASSITENZA INFERMIERISTICA AVANZATA:GIA' REALTA' O PROSPETTIVA FUTURA?". In Allegato locandina...

Read more

Notifica Distribuzioni Cariche Comitato …

05-02-2018

Sono risultati eletti nei giorni 27-28 e 29 gennaio 2018, per la distribuzione delle cariche in seno al Comitato Centrale stesso: Presidente Barbara Mangiacavalli Vice Presidente Ausilia Pulimeno Segretaria Beatrice Mazzoleni Tesoriere Giancarlo Cicolini Consigliere...

Read more

Norme in materia di consenso informato e…

25-01-2018

Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento In allegato la circolare nr 5 della Federazione Nazionale dei Collegi IPASVI e la legge 219 del 22/12/2017

Read more

UDIENZA PRIVATA CON IL PAPA 03/03/2018 R…

12-01-2018

Gentile Collega, il giorno 3 MARZO 2018, alle ore 12.00, presso l’Aula Paolo VI in Vaticano, Papa Francesco riceverà in udienza privata una delegazione della Federazione Nazionale. La partecipazione all’evento è stata...

Read more

NUOVI ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO

22-12-2017

  Si comunica che a partire da lunedì 8 gennaio la sede del Collegio IPASVI osserverà i seguenti orari: Lunedì Mercoledì Venerdì dalle 8:30-12:30 Martedì e giovedì dalle 14:30 alle 17:00 La modifica degli...

Read more

Cittadini non Comunitari

Per i cittadini stranieri, non comunitari, in possesso del titolo di studio conseguito in un paese straniero che vogliono esercitare la professione infermieristica in Italia:

Cittadini non comunitari:  ** Dlgs 25/7/1998, n. 286, sul Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero e successivo Dpr 31/8/1999, n. 394, Regolamento recante norme di attuazione del testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero, a norma dell'art. 1, comma 6, del Dlgs 25/7/1998, n. 286.

Preliminarmente è necessario fare richiesta al Ministero della Salute per il riconoscimento del titolo professionale conseguito nel proprio paese. Il ministero della Salute può decretare che il riconoscimento del titolo sanitario professionale sia subordinato al superamento di una misura compensativa da svolgersi in un polo formativo universitario.
Una volta ottenuto il decreto di riconoscimento del titolo, l’interessato dovrà recarsi presso il Collegio IPASVI territorialmente competente
Il decreto di riconoscimento qualora il sanitario non si iscriva al relativo Albo professionale perde efficacia trascorsi due anni dal suo rilascio.

Prima di procedere con l’iscrizione all’albo, è necessario sostenere un esame volto ad accertare la conoscenza della lingua italiana e delle disposizioni che regolano l’esercizio della professione infermieristica in Italia.

L’iscrizione all’Albo è obbligatoria per esercitare la professione infermieristica

CITTADINI COMUNITARI CHE VOGLIONO LAVORARE IN ITALIA

Per i cittadini stranieri,  comunitari, in possesso del titolo di studio conseguito in un paese straniero che vogliono esercitare la professione infermieristica in Italia: Leggi Tutto...

CITTADINI ITALIANI CHE VOGLIONO LAVORARE ALL'ESTERO

Per avere informazioni in merito alle modalità di esercizio professionale devono rivolgersi direttamente all’autorità competente del Paese dove intendono lavorare. Leggi Tutto...

CITTADINI NON COMUNITARI CHE VOGLIONO LAVORARE IN ITALIA

Per i cittadini stranieri, non comunitari, in possesso del titolo di studio conseguito in un paese straniero che vogliono esercitare la professione infermieristica in Italia: Leggi Tutto...

  • Banner01
  • Banner02
  • Banner03
  • Banner04
  • Banner05
  • Banner06
  • Banner07

SEDE

Viale Bolognesi 19, 47121 Forlì

Tel/Fax: 0543 405460 / 0543 414970

Lunedì - Mercoledì - Venerdì: 8:30 - 12:30; Martedì e Giovedì: 14:30 - 17.00

PEC: forli.cesena@ipasvi.legalmail.it